Terza dose vaccino, Locatelli: “Non è scontata per giovani e soggetti sani”

“Dico con estrema chiarezza che per quello che riguarda i soggetti sani e giovani è tutto fuorché scontato che si debba andare verso una terza dose“.

Così il coordinatore del Cts, Franco Locatelli, stamattina a Genova a margine del convegno “Meet in Italy for life sciences”. “E’ stato detto chiaramente – ricorda Locatelli – anche dall’Agenzia europea del farmaco dallo stesso Oms.

Non dimenticandoci che abbiamo una situazione mondiale globale per cui è importante riuscire a dare copertura per quei Paesi a basso e medio reddito dove la campagna vaccinale è imparagonabilmente più bassa in termini di coloro che hanno ricevuto l’immunizzazione” rispetto al nostro Paese… CONTINUA A LEGGERE SU CALABRIADIRETTANEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *