La campionessa paralimpica Enza Petrilli in visita alla CasaPaese di Cicala

“Questa non è una comune casa di accoglienza, è un vero e proprio paese in cui si respira aria di pace e serenità”: sono le parole pronunciate dall’atleta paralimpica Enza Petrilli non appena, martedì 3 gennaio, ha varcato la soglia della CasaPaese, residenza per persone affette da Alzheimer e demenze neurodegenerative, a Cicala, piccolo borgo riconosciuto come Dementia Friendly Community dalla Federazione Italiana Alzheimer… CONTINUA A LEGGERE LA NOTIZIA SU CALABRIADIRETTANEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.